Blog&Nuvole

Un'iniziativa in collaborazione con La Triennale di Milano, sostenuta dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte, con il patrocinio di Confartigianato

Centro Studi Strane Poltiglie

di Artur Scantini

L’unica cosa che mi hanno saputo dire al Centro Studi Strane Poltiglie è stata “mi raccomando, non la butti nel cesso”. Perché, scusi, è corrosiva? Molte volte questi centri studi non hanno ragione di esistere. Però tutte le volte io penso chissà che fascino lavorare al Centro Studi Strane Poltiglie. Chissà quanti sono, tutti così nascosti, defilati: una targa dorata in una via anonima di una grande città. Hai a che fare con poca gente e veramente interessata. Uno che viene al centro studi deve avere una sua motivazione, non è che viene lì così per perdere tempo. E se tu gli rispondi non la butti nel cesso se ne va senza sbraitare, magari ti guarda soltanto un po’ stupito. Difficilmente si incazza o ti denuncia, o vuole discutere, ti fa un sorrisetto e va via chiudendo delicatamente il portone in legno. Uscendo sul pianerottolo dà ancora un’occhiata alla targa e probabilmente si chiede, allungando il passo per le scale, certo anche io che stronzata rivolgermi al Centro Studi Strane Poltiglie. Poi vede un’altra insegna dorata, all’uscita, Centro Studi Goffredo Battelli, e comincia a porsi altre domande, mentre calpesta silenzioso il tappeto rosso ancorato alle listelle dorate del vecchio ed elegante palazzo con l’ascensore a vista con la rete. Lavorare in un centro studi, che bellezza. Nessuno che ti rompe le palle. Se qualcuno arriva se ne va sui tappeti così silenti. Il portone non sbatte, e il telefono squilla massimo due o tre volte al giorno. Anche le voci sono attutite nell’ufficio, come le luci in una grande città che quando piove sembra un po’ più piccola.

 

commenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: